Come valutare la qualità di un sito web

QUALITA’ SEO DI UN SITO WEB: LA DOMAIN AUTHORITY

Come valutare la qualità di un sito webGrafica? Usabilità? Velocità? Contenuti? Quali di questi fattori decidono la qualità di un sito web? La domanda richiede risposte precise e strumenti di analisi adeguati.

Se vogliamo valutare al meglio la qualità di un sito web – il nostro, quello di un cliente o di un competitor – possiamo iniziare a controllare la sua Autorità di Dominio, o Domain Authority (DA). Si tratta di un valore compreso in una scala da 0 a 100, assegnato in automatico a ogni dominio indicizzato negli archivi digitali di Google. Più il DA è alto, più il sito, agli occhi di Google, è un sito di qualità e più le nostre strategie SEO avranno possibilità di portare risultati. Per scoprire l’Autorità di Dominio di un sito o anche solo l’autorità di una singola pagina utilizzeremo portali gratuiti che offrono questo servizio, oppure ci rivolgeremo direttamente alla piattaforma online proprietà dell’azienda che ha inventato la metrica stessa, il tool SEO MOZ.

I migliori 27 plugin WordPress per il tuo sito web

QUALI SONO I MIGLIORI PLUGIN WORDPRESS PER SITI, ECOMMERCE E BLOG?

27 Plug in WordPressTi sei perso tra le migliaia di plugin WordPress a disposizione? Niente paura, in questo articolo abbiamo stilato una lista dei migliori plugin WordPress per mettere il turbo al tuo sito web nel 2017!

Prima di cominciare, rispondiamo a una domanda essenziale: cosa sono i plugin WordPress e come si installano? Senza scendere in dettagli tecnici, i plugin sono semplicemente programmi, gratuiti o a pagamento, che permettono di estendere le funzionalità di WordPress. Installarli è un gioco da ragazzi, bastano pochi click, la vera sfida è piuttosto selezionare i plugin WordPress indispensabili per un sito internet.

I plugin WordPress disponibili nella directory ufficiale sono infatti più di 48 mila, un numero gigantesco e in continua crescita. Esistono anche molti plugin WordPress gratis. Installare troppi plugin non aiuta, l’abbondanza rischia infatti di rallentare il caricamento delle pagine del tuo sito web, compromettendone la funzionalità e la qualità SEO. Il trucco è scegliere ogni estensione in base alle necessità specifiche del sito, e installare solo plugin efficaci e affidabili.

SEO, sicurezza, manutenzione, navigabilità, condivisione social, strumenti per blog ed e-commerce… i plugin WordPress rispondono a qualsiasi esigenza.

Ecco una lista di quelli che amiamo di più.

Guest post: come funziona e perché ti può essere utile

ALLA SCOPERTA DI UNO DEI PIU’ EFFICACI STRUMENTI PER FARE SEO

Guest post come funzionaIeri erano le directory, oggi sono i blog. Nell’attività di SEO, e nella fattispecie nell’attività di link building, è diventata prassi comune in questi ultimi anni cercare blogger o testate digitali dove piazzare articoli originali, i cosiddetti guest post. Lavorare tramite guest post è ben altra cosa rispetto al semplice inserimento del nostro sito nelle directory o alla pubblicazione di un articolo in portali di article marketing. Nonostante queste operazioni diano ancora buoni risultati, l’efficacia di un guest post come strumento per fare SEO e promozione digitale resta di gran lunga superiore. La conferma ci arriva dai nostri clienti e dalle performance raggiunte su Google in termini di posizionamento grazie alla pubblicazione di guest post di qualità.

I 15 migliori hosting Italiani per il tuo sito o blog

2016/2017 – Il confronto tra i migliori Hosting Italiani

migliori hosting italiani

Se sei alla ricerca di un servizio di hosting di qualità per il tuo sito web, sei arrivato nel posto giusto. Ecco la lista con i 15 migliori servizi di hosting Italiani!

Chi l’ha detto che i migliori servizi di hosting sono offerti da aziende straniere?

Quando si parla di servizi hosting italiani per siti, blog, ecommerce e portali, la prima considerazione che viene in mente riguarda l’affidabilità. Come se in Italia non fossimo in grado di gestire tecnologie così delicate. Un luogo comune che viene presto smentito se andiamo a verificare, di persona, la qualità di alcuni fra i migliori servizi di hosting Made in Italy.

Come abbiamo costruito la lista

Noi di Eviblu, agenzia specializzata in SEO, abbiamo fatto esattamente questo: da una parte ci siamo basati su esperienze dirette con hosting dei nostri clienti, dall’altra siamo andati a spulciare l’offerta italiana di spazi web e registrazione domini per vedere cosa saltava fuori. Un grande aiuto ci è venuto da blogger e articoli di professionisti di settore, citati per l’occasione in fondo a questa lista.

Come analizzare un sito web gratis (sul serio!)

L’ANALISI GRATUITA DEL TUO SITO WEB? SI PUO’ FARE: ECCO COME

Come analizzare un sito web gratisSempre più persone aprono un sito web spinte dalle migliori intenzioni per poi ritrovarsi con poche visite e tanti grattacapi da risolvere. Ecco perché abbiamo pensato di rispondere a questo problema e offrire a tutti la possibilità di analizzare un sito web gratis.

Proprio così: a costo zero potrai finalmente scoprire come analizzare un sito web nel dettaglio, valutandone le performance in termini di velocità, posizionamento e ottimizzazione per i motori di ricerca. La nostra analisi è gratuita e ti permette di fotografare – dati alla mano – l’attuale situazione del sito web, ma anche del blog o dell’ecommerce.

Ad oggi abbiamo realizzato centinaia di analisi SEO gratis per conto di clienti da tutta Italia, incluse grandi aziende e società che hanno deciso di mettere alla prova le nostre competenze senza impegno e senza bisogno di investire nemmeno 1 centesimo. Non ci credi?

Tecniche SEO per blog: istruzioni per l’uso

SEGRETI E CONSIGLI SULLE TECNICHE SEO PER PROMUOVERE UN BLOG

Tecniche SEO per blogLa SEO ha raggiunto un livello di evoluzione tale per cui è ormai impossibile parlare di tecniche seo in generale. Piuttosto bisogna distinguere fra tecniche di link building, tecniche di posizionamento su Google, tecniche di posizionamento per siti Internet… e tecniche SEO per blog (blog associati a un sito o indipendenti). Lo studio di una strategia SEO è importante soprattutto all’inizio, quando il blog è poco conosciuto e ha bisogno di strutturarsi, trovando una sua nicchia di pubblico e una sua collocazione sul mercato. Ecco che le tecniche SEO diventano risolutive e apportano quel carburante in più necessario a emergere, distinguersi dalla concorrenza e incrementare il numero di visite organiche da Google e dagli altri motori di ricerca.   Come muoversi dunque per fare il cosiddetto SEO blogging?

5 tecniche SEO che funzionano su Google

Codice, social network, link… Ecco con quali tecniche posizionarsi

Tecniche SEO GoogleLe tecniche SEO per posizionarsi su Google sono tantissime , alcune più utile altre meno. Se ci seguite su Facebook avrete senza dubbio letto i recenti post dedicati all’argomento. Ne abbiamo scritti 5 in totale, perché 5, secondo noi, sono gli ambiti in cui si esprimono al meglio le tecniche SEO su Google e sugli altri motori di ricerca. Per chi si fosse perso le precedenti puntate, di seguito abbiamo riassunto i contenuti salienti. Presto sarà inoltre disponibile l’ebook con tutte le tecniche di posizionamento da utilizzare nel 2016 in Italia per dare maggiore visibilità al proprio sito web, ecommerce o blog. Cominciamo!

Ottimizzare sito e codice come tecnica di posizionamento

Ottimizzazione sito tecniche di posizionamentoIn questi ultimi 2 mesi abbiamo esaminato insieme alcune delle principali tecniche di posizionamento sui motori di ricerca. Dal popolamento del sito web con testi e contenuti ottimizzati alla pubblicazione di post e articoli, dalla corretta gestione dei social network alle tecniche di link building. Oggi vediamo di approfondire ulteriormente il discorso focalizzando l’attenzione sulle tante variabili che determinano le performance di un sito e, di conseguenza, incidono in modo positivo o negativo sul posizionamento. Prima di cominciare è bene fare una precisazione metodologica. Google funziona secondo un algoritmo molto complesso, è quindi impossibile stabilire il peso di ciascun aspetto, motivo per cui ci limiteremo a elencare i fattori legati al codice HTML che aiutano a migliorare il ranking. Cominciamo dalla velocità di caricamento delle pagine.

Tecniche SEO Parte IV – Le tecniche Link Building

OGGI SCOPRIAMO LE TECNICHE LINK BUILDING PER IL POSIZONAMENTO SU GOOGLE

Tecniche di posizionamento sui motori di ricercaChi non ha mai sentito parlare di link building? Tra le principali tecniche SEO e SEM per posizionarsi sui motori di ricerca è senza dubbio la più conosciuta, complice il successo registrato nei primi anni di evoluzione del web, quando era possibile posizionare un sito solo grazie ai link esterni. Oggi i link, accanto ai contenuti, restano a detta dei responsabili di Google due tra gli strumenti migliori per ottenere visibilità nel motore di Mountain View, purché siano link che portano succo (juice) in modo pulito e naturale. Dopo aver visto l’importanza di popolare un sito web di contenuti (parte I), di pubblicare articoli di qualità nel tempo sotto forma di news o post del blog (parte II) e di gestire bene i social network (parte III), passiamo quindi alla link building e parliamo di come ottenere link di qualità.

Eviblu Agenzia di Schio Certificata Google AdWords

Le campagne Adwords costituiscono una strategia per razionalizzare le spese e aumentare i clienti ottenendo un posizionamento e una visibilità ottimale tra i risultati di Google. La scommessa di Eviblu, agenzia Adwords di Schio, consiste nel promuovere campagne pay per click redditizie focalizzandosi sui punti di forza di ciascuna azienda cliente.