I 15 migliori hosting Italiani per il tuo sito o blog [2024]

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 163 Media: 4.3]

Il confronto tra i migliori Hosting Italiani del 2024

migliori hosting italiani

Chi l’ha detto che i migliori servizi di hosting sono offerti da aziende straniere?

Quando si parla di servizi hosting italiani per siti, blog, ecommerce e portali, la prima considerazione che viene in mente riguarda l’affidabilità. Come se in Italia non fossimo in grado di gestire tecnologie così delicate. Un luogo comune che viene presto smentito se andiamo a verificare, di persona, la qualità di alcuni fra i migliori servizi di hosting Made in Italy.

Se sei alla ricerca di un servizio di hosting di qualità per il tuo sito web, sei arrivato nel posto giusto. Ecco la lista con i 15 migliori servizi di hosting Italiani del 2024!


Richiedi un’analisi gratuita e troveremo la soluzione hosting su misura per te!


Come abbiamo costruito la lista

Noi di Eviblu, agenzia specializzata in strategie per trovare clienti, come piani SEO, campagne Google Ads e inbound marketing, abbiamo fatto esattamente questo: da una parte ci siamo basati su esperienze dirette con hosting dei nostri clienti, dall’altra siamo andati a spulciare l’offerta italiana di spazi web e registrazione domini per vedere cosa saltava fuori. Un grande aiuto ci è venuto da blogger e articoli di professionisti di settore, citati per l’occasione in fondo a questa lista.

Come potrai verificare proseguendo la lettura, non abbiamo certo carenza di aziende di alta qualità in questo settore in Italia, ma abbiamo deciso di effettuare un confronto puntiglioso tra gli hosting provider e di separare il grano dal loglio per poi fornire la crema del raccolto. Il risultato è un elenco di 15 nomi tra i migliori hosting italiani, noti e meno noti.

A ciascun hosting abbiamo dedicato una breve descrizione con le caratteristiche salienti del servizio e i punti di forza (alcuni forniscono soluzioni ad hoc,  come soluzioni specifiche hosting per cms WordPress o per Joomla). Data la velocità con cui il mercato evolve, non possiamo garantire che la totalità delle informazioni riportate sia esatta a distanza di mesi dalla pubblicazione di questo post, ma provvederemo ad aggiornare di anno in anno la lista di hosting per far sì che sia sempre il più possibile fedele alla realtà. Ultima considerazione: il numero 15 è arbitrario, potevamo scegliere 10 hosting oppure 30, ci siamo fermati ai 15 migliori, per cui se conosci altri nomi interessanti… segnalacelo nei commenti!

1. VHOSTING

VHosting Solution fornisce soluzioni hosting professionali di altissima qualità, hosting web economici a partire da €26/anno, hosting semidedicati SSD di altissima qualità e super-carrozzati. Il tutto con trasferimento sito gratuito. In particolare fornisce poi soluzioni specifiche quali gli hosting per WordPress (anche in questo caso il trasferimento del sito wordpress è gratuito), ma anche per Joomla, Prestashop ed altri CMS. Le soluzioni tecnologiche e di prezzo sono molteplici, non solo per gli hosting, ma anche per quanto riguarda server virtuali e dedicati. Aspetto da non sottovalutare nell’era del marketing 4.0, è il punteggio molto elevato assegnato dai clienti a VHosting, che raggiunge un voto medio TrustPilot di ben 4,9 su 5 per un totale che al momento supera le 3.800 recensioni.

Codici sconto e promozioni non mancano, ad esempio per piani condivisi o domini .eu, .me o .shop. Interessante, come dicevamo sopra, anche l’opzione di acquisto dell’hosting low cost, con un prezzo popolare di soli 26 euro + IVA l’anno, tra i migliori sul mercato. Per alcuni servizi in catalogo, inoltre, è prevista una garanzia “soddisfatti o rimborsati”, in base alla quale si riceverà, entro il tempo stabilito nella scheda tecnica del servizio, il rimborso delle somme versate. Un modo per testare anche l’assistenza tecnica e la rapidità di intervento del team di VHosting. La sede di questa società è a Palermo, mentre i datacenter sono ubicati sia in Italia che all’estero. Per la precisione, i server Vhosting e relativi partner includono:

  • Irideos SPA (Milano)
    Servereasy SRL (Settimo Milanese)
    IT.Gate SPA (Torino)
    Aruba SPA (Ponte San Pietro, Arezzo)
  • Hetzner Online GmbH (Nuremberg, Falkenstein)
  • Hetzner Online GmbH (Helsinki)

Lodevoli anche gli sforzi per “migliorare l’efficientamento energetico”. Come si legge nella sezione Datacenter, “i [nostri] più moderni datacenter utilizzano tecnologia free cooling, permettendo di ridurre consumi elettrici ed avere un minore impatto ambientale”.

IL NOSTRO PUNTEGGIO PERSONALE >>> 10 SU 10

  • Prezzo a partire da: 26 euro l’anno
  • Sede dei server: EU/Italia – EU/Germania
  • Hosting WordPress: Sì
  • Server dedicato: Sì
  • Sito web: Vhosting-it

2. SUPPORTHOST

Miglior hosting Supporthost

Presente sul mercato dal 2010, SupportHost offre soluzioni hosting professionali a prezzi accessibili. L’offerta di piani va dall’hosting condiviso a soluzioni specifiche per i CMS come gli hosting WordPress (con incluso LiteSpeed), fino ad arrivare a VPS cloud hosting e server dedicati. Ai piani hosting si affiancano la vendita di domini e di certificati SSL. Tra i punti distintivi citiamo in ordine sparso il trasferimento gratuito, il dominio gratis, il certificato SSL gratuito, il backup anch’esso gratis, HTTP/2 – HTTP/3 – QUIC, Mx Secondario gratuito, 99.9% Uptime, Staging, Git, Attivazione istantanea, cPanel, Inodes illimitati, Webmail e email IMAP, Servizio AntiSpam, Filtri email, AutoRisponditori, File Manager Online, PhpMyAdmin… Per chi lo desidera è possibile provare gratis il servizio hosting senza alcun impegno, per 14 giorni.

SupportHost fa di velocità, sicurezza e affidabilità i suoi punti di forza, come testimoniato dalle oltre 350 recensioni positive su Trustpilot, di cui il 92% con il massimo punteggio (5 stelle su 5). L’assistenza completamente in italiano avviene principalmente via ticket, ma c’è anche il supporto telefonico su prenotazione entro massimo 3 giorni di calendario (la sede di questo server si è spostata in Estonia, a Tallin, ed è qui che risiede anche il servizio assistenza, ma il team è interamente italiano, motivo per cui abbiamo deciso di includere il provider in questa lista). Interessante anche la possibilità di cambiare hosting ricevendo in omaggio 2 mesi di servizio hosting con SupporHost. Non solo, perché grazie a un attento mix energetico, questo provider riesce a neutralizzare le proprie emissioni, utilizzando solo energia da fonti rinnovabili (in particolare eolico e idroelettrico). Un motivo in più per scegliere un hosting di qualità che è anche amico dell’ambiente!

IL NOSTRO PUNTEGGIO PERSONALE >>> 9 SU 10

  • Prezzo a partire da: 34 euro l’anno
  • Sede dei server: Germania e Virginia (USA)
  • Hosting WordPress: Sì
  • Server dedicato: Sì
  • Sito web: Supporthost.com

3. NETSONS

Netsons

Ecco un servizio di hosting 100% italiano che lavora molto bene anche se non gode ancora di chissà quale fama. Punti di forza di Netsons, azienda certificata ISO 9001, 14001, 27001, 27017 e 27018 , sono la velocità dei server hosting, l’integrazione con cPanel, il supporto Let’s Encrypt per i certificati SSL gratuiti su tutti i nuovi Hosting, e ancora la compatibilità con HTTP 2 e HTTP 3, la compliance con la normativa GDPR, il Turbo PHP, il traffico illimitato e il controllo automatico del server 24 ore su 24. Il tutto a prezzi competitivi che partono da 2,42 euro + IVA al mese per l’hosting base con dominio, antivirus, antispam e certificato SSL inclusi.

Tra i punti distintivi di Netsons segnaliamo i datacenter a Milano, il primo a Cornaredo di proprietà di Data4Group e il secondo in via Caldera di proprietà di Seedweb Srl. Per chi cerca il massimo anche sul fronte della sicurezza, Netsons una pluralità di certificati che spaziano dal più economico (49,50 euro + IVA l’anno) al più esteso (462 euro + IVA l’anno). L’assistenza è attiva anche per telefono, chiamando direttamente negli uffici della sede a Pescara. Un servizio più che valido sia per chi comincia da zero sia per chi cerca qualcosa di più professionale per lo sviluppo dei propri progetti web.

IL NOSTRO PUNTEGGIO PERSONALE >>> 9 SU 10

  • Prezzo a partire da: 29,04 euro l’anno
  • Sede dei server: datacenter a Milano
  • Hosting wordpress: No
  • Server dedicato: Sì

Sito web: Netsons.com

4. SHELLRENT

Migliori hosting italiani Shellrent

Società vicentina (la sede è a pochi km dalla nostra agenzia web di Schio), Shellrent è presente sul mercato dal 2006 con un’offerta di hosting, cloud server, server dedicati e certificati SSL, per privati e aziende. Molti i punti di forza, a partire dalle numerose certificazioni e accreditamenti maturati nel corso degli anni, vedi l’SPLA, Services Provider License Agreement, che permette l’erogazione del software per uso commerciale dei prodotti Microsoft, o l’iscrizione al ROC, Registro degli Operatori di Comunicazione, un accreditamento necessario per poter ospitare nei server testate giornalistiche per la diffusione di notizie online, come previsto dall’AGCOM. Elevato anche lo standard di sicurezza, grazie alla compliant con la direttiva PCI-DSS, una certificazione fra le più rigorose che attesta la corretta procedura di gestione dei pagamenti online. Dettagli spesso ignorati dagli utenti che tuttavia, per determinati ambiti, mettono al riparo da possibili grane legali.

I prezzi per l’hosting WordPress sono accessibili, da circa 23 euro l’anno per hosting normali fino a 169 euro e 99 centesimi per l’hosting Linux Enterprise. A detta degli stessi fondatori di Shellrent, il punto di forza maggiore è quello di porsi come veri e propri partner del cliente: security first è la parola d’ordine, per cui massima sicurezza e affidabilità dell’infrastruttura, con una gestione del servizio assistenza e delle problematiche totalmente interna. A questo proposito è bene segnalare l’assistenza plus, ottimo presupposto per chi deve gestire progetti delicati come la migrazione di un ecommerce con migliaia di prodotti al suo interno (costo attuale 89 euro l’anno + IVA). Interessante anche l’opzione di hosting per wordpress e hosting per woocommerce.

IL NOSTRO PUNTEGGIO PERSONALE >>> 9 SU 10

  • Prezzo a partire da: 23 euro l’anno (IVA esclusa)
  • Sede dei server: ?
  • Hosting wordpress: Sì
  • Server dedicato: Sì

Sito web: Shellrent

5. SITEGROUND

Siteground

Pur non essendo italiano, Siteground rappresenta per molti italiani il servizio hosting per eccellenza. Citato da autorevoli blog come SOS WordPress e Qualehosting, Sitegroung assicura prestazioni eccellenti, soprattutto in termini di velocità di caricamento delle pagine. La differenza rispetto ad altri hosting, riportata fra gli altri da Giuseppe Fava in questo articolo, sembra risiedere nell’utilizzo delle “dorsali” olandesi, che a quanto pare sono le più potenti a livello europeo. Assicurati inoltre gli aggiornamenti automatici, gli staging e i backup gratuiti, la configurazione e migrazione automatizzata e infine il supporto esperto 24/7. Insomma, per chi cerca prestazioni all’avanguardia e affidabilità, Siteground potrebbe essere la risposta, con prezzi a partire da 2,99 euro al mese (attenzione però perché dopo il primo anno si passa a 15,99 euro al mese!).

IL NOSTRO PUNTEGGIO PERSONALE >>> 9 SU 10

  • Prezzo a partire da: 35,88 euro l’anno (solo per il primo anno!)
  • Sede dei server: ben 14 server in totale sparsi fra Stati Uniti, Londra (UK), Eemshaven (Danimarca), Francoforte (Germania), Parigi (Francia), Madrid (Spagna), Sofia (Bulgaria), Nicosia (Cipro), Singapore e Sidney (Australia)
  • Hosting wordpress: Sì
  • Server dedicato: Sì

Sito web: Siteground


IL NOSTRO SERVIZIO DI HOSTING GRATUITO (INCLUSO NEL SITO)

Prima di procedere con i restanti 10 fra i migliori servizi di hosting italiani, apriamo una piccola parentesi dedicata a tutti coloro i quali non vogliono saperne di hosting… e magari nemmeno hanno idea di che cosa sia un hosting!
Ebbene sì, non possiamo dire che l’hosting sia inutile perché non sarebbe vero, nel senso che chiunque voglia realizzare un sito vetrina, un ecommerce o un blog ha per forza di cose bisogno di un hosting. Possiamo però affermare, perché ne siamo testimoni diretti, che non sempre bisogna essere coinvolti nella scelta del servizio hosting. Noi di Eviblu, ad esempio, offriamo ai nostri clienti la possibilità di progettare e dare vita a un sito web efficace e SEO friendly (con eventuali campagne di marketing annesse) delegando a noi la scelta del servizio hosting, prediligendo solo servizi super-veloci e super-performanti. Questo risulterà quindi incluso nel pacchetto, evitando qualsiasi pensiero e noia in merito a settaggio, performance, ecc. Va da sé che sarà nostra cura scegliere il piano più adatto, spaziando fra i nostri provider partner per trovare di volta in volta l’opzione migliore.


Richiedi un’analisi gratuita e troveremo la soluzione hosting su misura per te!


6. ARTERA

Nato nel 2002, Artera è un brand italo/svizzero che offre servizi premium in ambito hosting e cloud concepiti per soddisfare le esigenze di aziende e professionisti del web, grandi portali e progetti e-commerce. Sistemisti esperti lavorano in squadra con programmatori specialisti per l’hardening definitivo delle applicazioni dei clienti. La qualità è forse il vanto maggiore di Artera. Come si legge nello stesso sito web:

L’hosting Artera non è un normale hosting condiviso. Le risorse a disposizione di ogni piano sono dedicate e mai in overbooking per garantire a tutti i nostri clienti il massimo delle prestazioni. Il nostro Hosting, situato in Svizzera, ti mette a disposizione uno spazio SSD di 50 GB, con possibilità di traffico mensile fino a 1 TB, un indirizzo IP dedicato e backup giornaliero.

Per chi desidera provare il servizio è possibile approfittare di una prova gratuita di ben 60 giorni con tanto di dominio incluso. La migrazione e l’ottimizzazione sono anch’esse gratuite, a dimostrazione di come Artera sia un provider affidabile e con un servizio assistenza all’altezza delle aspettative (come abbiamo avuto modo di appurare noi stessi) per chiunque cerchi sicurezza, qualità e continuità.

IL NOSTRO PUNTEGGIO PERSONALE >>> 9 SU 10

  • Prezzo a partire da: 48 euro l’anno
  • Sede dei server: Italia e Svizzera
  • Hosting WordPress: No
  • Server dedicato: Sì

Sito web: Artera
N.B.: Siamo partner Artera, quindi puoi contattarci e ti seguiremo personalmente facendo da intermediari tra te e loro e garantendoti la soluzione migliore, 100% su misura per te!


7. SERVERPLAN

Serverplan

Altro conosciutissimo nome nel panorama dei migliori hosting italiani è quello di Serverplan, primo provider in assoluto per numero di recensioni positive (score di 4,9 su 5 per un totale che supera le 4.700 recensioni). Da circa un anno Serverplan ha esteso la propria offerta di servizi hosting con nuovi piani WordPress e WooCommerce “chiavi in mano”: il vantaggio è quello di poter ricevere il CMS già installato (Starterkit escluso) con alcuni comodi plugin utili alla realizzazione del sito web anch’essi inclusi. Ottima soluzione per la fascia di pubblico formata da privati poco avvezzi alla configurazione manuale di un sito web WordPress e WooCommerce.

Tra gli aspetti degni di nota anche l’esperienza accumulata (Serverplan nasce nel 2002), la sicurezza dei data center (sorvegliati 24 ore su 24 e con ottimi sistemi di protezione), il supporto veloce e diretto (anche per telefono), la possibilità di usufruire di 30 giorni di servizio soddisfatti o rimborsati, e ancora la vasta gamma di servizi più avanzati come il pannello plesk, il firewall, il server monitoring e tanto altro. Insomma, non un semplice provider di hosting ma un fornitore di servizi all’avanguardia, con una vasta gamma di soluzioni per ogni budget e ogni esigenza.

IL NOSTRO PUNTEGGIO PERSONALE >>> 9 SU 10

  • Prezzo a partire da: 24 euro l’anno (IVA esclusa)
  • Sede dei server: Roma (Italia)
  • Hosting WordPress: Sì
  • Server dedicato: Sì

Sito web: Serverplan

8. HOSTING4AGENCY

Hosting italiano Venezia

Hosting4Agency offre soluzioni di hosting per agenzie e privati con una formula abbastanza radicale e innovativa: il servizio hosting per i primi 30 giorni è gratuito e la sua attivazione va richiesta esclusivamente per email. I piani hosting principali sono 4, lo Starter, il Professional, il Premium e il Custom. Esiste comunque la possibilità di scegliere uno dei tre hosting condivisi, ovvero il Business (120 euro l’anno), il Corporate (240 euro l’anno) e l’Enterprise (480 euro l’anno). Il supporto si può ottenere solo via ticket ma i piani sono generosi, con migrazione gratuita, backup giornalieri inclusi, membri illimitati del team, certificato SSL e pannello di controllo incluso.

Prova gratuitamente i servizi di Hosting4Agency

Il provider, oltre a essere al 100% italiana (la sede è a Venezia, vicino alla sede staccata della nostra agenzia SEO di Venezia) punta molto sulla ricerca e lo sviluppo di un’infrastruttura all’avanguardia, valorizzata da certificazioni che comprendono il Google Cloud Certified, il badge Impatto Zero di Lifegate e la piena conformità alla GDPR. Sul fronte della sostenibilità, oltre ad utilizzare solo energia 100% rinnovabile, Hosting4Agency è impegnata in un progetto di tutela permanente di 420 mq di foresta Amazzonica. Un esempio virtuoso di business che investe e crede nella sostenibilità.

IL NOSTRO PUNTEGGIO PERSONALE >>> 9 SU 10

  • Prezzo a partire da: ?
  • Sede dei server: ?
  • Hosting WordPress: Sì
  • Server dedicato: Sì

Sito web: hosting4agency.com

8. TOPHOST

hosting italiano qualita prezzo

Ottimo rapporto qualità/prezzo e avanzati servizi di supporto. Che altro chiedere a un servizio di hosting moderno? Se quello che cerchi è semplicità, convenienza e assistenza, Tophost non ti deluderà con i suoi servizi di hosting per WordPress a € 29,99 + IVA all’anno. A quanti cercano performance più avanzate, Tophost offre in alternativa al piano base il piano Redis, dal nome della cache Redis, con anche PHP-FPM dedicato e PHP cache, il tutto a 49,99 euro l’anno (questo per nuove registrazioni, perché per le vecchie, come si legge nel sito, “il rinnovo sarà sempre scontato”). Ottimo rapporto qualità/prezzo e avanzati servizi di supporto. Che altro chiedere a un servizio di hosting moderno.


Tophost
promette inoltre un risparmio del 23% sul trasferimento hosting per chi ha già un dominio attivo, mentre sul fronte della resilienza abbiamo un servizio hosting perfettamente ridondante, grazie alla rete Seedweb con server dislocati a Milano, Frosinone, Sesto San Giovanni e Lugano, tutti dotati di collegamenti su fibra ottica (il “nodo” Tophost è appunto a Frosinone). Tra i punti di forza anche l’assistenza tecnica (in versione supporto normale e supporto esteso, ovvero mirato) nella stessa lingua e nello stesso fuso orario del nostro paese. I prezzi sono più che abbordabili ma alcune recensioni su Trustpilot segnalano la qualità a volte discutibile del servizio (punteggio di 43, su 5 stelle totali in TrustPilot).

IL NOSTRO PUNTEGGIO PERSONALE >>> 8 SU 10

  • Prezzo a partire da: 29,99 euro l’anno (IVA esclusa)
  • Sede dei server: Frosinone
  • Hosting wordpress: Sì (anche con cache Redis)
  • Server dedicato: No

Sito web: Tophost.it

9. FLAMENETWORKS

Flamenetworks

Altro nome importante nel panorama degli hosting italiani è quello di Flame Networks, presente sul mercato dal 2005 e dotato di risorse IP indipendenti su 4 Datacenter di cui 2 in Italia. Nella versione hosting WordPress vengono proposti 3 piani, dal più basilare (denominato Light, al costo di 49 euro l’anno, al più avanzato, chiamato Enterprise e venduto a 199 euro l’anno). A cambiare è lo spazio web disponibile, il numero di caselle email, il numero di sottodomini e il livello di assistenza, mentre sono inclusi per tutti il backup giornaliero, il pannello Plesk, i certificati SSL illimitati e il Supporto WebP. Per quanto riguarda la sicurezza, tutti i server Flame Networks sono dotati di sistemi anti DDoS per proteggere i siti da attacchi DDoS L3, L4 e L7.

Tante le certificazioni, come la TÜV Saarland (Certificazione TÜV di livello 3 assegnata a Datacenter ad alta disponibilità con operatività 24/7), la ISO 9001, la ISO 27001, la ISO 27017, la ISO 14001 e la CISPE (Certificazione protezione dati). Completano l’offerta i servizi avanzati per i clienti più esigenti, come il Disaster Recovery dedicato ad aziende e business, il servizio Booster per velocizzare il sito e renderlo più accattivante lato SEO e ovviamente le consulenze personalizzate per trovare insieme la soluzione custom migliore.

IL NOSTRO PUNTEGGIO PERSONALE >>> 8 SU 10

  • Prezzo a partire da: 49 euro l’anno (IVA esclusa)
  • Sede dei server: Italia (2) e paese/i non specificato/i (altri 2)
  • Hosting wordpress: Sì
  • Server dedicato: Sì

Sito web: Flame Netwoks

10. KELIWEB

Keliweb nasce nel 2009 come hosting provider per volere di due soci fondatori italiani. Da allora l’azienda non si è mai fermata, fino all’ultimo traguardo del 2016: l’inaugurazione di un datacenter proprietario con caratteristiche di tutto rispetto. 500 metri quadri di superficie, connettività Multi-carrier, SLA superiore al 99,99%, 3.000 server di capacità, controllo degli accessi e videosorveglianza H24, moduli fotovoltaici per la produzione di energia rinnovabile… insomma, un servizio Made in Italy che punta su qualità e sostenibilità, anche per quanto riguarda l’assistenza, raggiungibile via ticket a qualsiasi ora del giorno e della notte per 365 giorni l’anno!

Molto varia l’offerta di servizi e piani hosting. Si va dalla formula più semplice a 39,90 euro l’anno alla più avanzata, la WP Corporate, a 328,90 euro + IVA l’anno. Il dominio .it è incluso e inclusi sono anche il Certificato SSL e HTTP/2, il Supporto MultiPHP e il Backup Plus. La formula Soddisfatti o rimborsati prevede il rimborso entro 15 giorni dall’acquisto dei servizi, mentre la prova gratuita dell’hosting è assicurata per i primi 30 giorni senza bisogno di inserire alcuna carta di credito. Ottime le recensioni dei clienti, con una media di 4,8 punti su 5 nel portale TrustPilot e un totale che supera ormai i 670 feedback.

IL NOSTRO PUNTEGGIO PERSONALE >>> 8 SU 10

  • Prezzo a partire da: 39,90 euro l’anno (IVA esclusa)
  • Sede dei server: ?
  • Hosting WordPress: Sì
  • Server dedicato: Sì

Sito web: Keliweb.it

12. WEBHOSTING

Webhosting

Uno dei più conosciuti servizi di hosting italiani si chiama Webhosting ed è offerto dall’omonima agenzia Webhosting.it con sede a Foligno, in provincia di Perugia. Webhosting è la classica realtà multiforme, che da una parte offre servizi hosting e dall’altra si occupa di realizzazione siti, web marketing e consulenze SEO. Per quanto riguarda l’hosting WordPress le formule sono quattro: bronzo (1 euro al mese per la prima attivazione), argento (1,5 euro al mese per la prima attivazione), oro (2 euro al mese per la prima attivazione) e platino (3,4 euro al mese per la prima attivazione, unico piano con assistenza premium inclusa). In tutti i casi il cliente ottiene con il servizio il dominio gratis, il certificato SSL, il back up giornaliero e il supporto standard H24.


Ogni piano ha le sue caratteristiche, legate soprattutto allo spazio su disco massimo concesso e al traffico massimo previsto. Il vantaggio maggiore di affidarsi a Webhosting sembra quello di avere un interlocutore unico sia per l’hosting sia per altri servizi di web marketing, sviluppo e assistenza tecnica. Di recente l’azienda ha avviato una partnership con One Tree Planted, un’organizzazione che si occupa della riforestazione del nostro pianeta. La partnership consiste nel piantare un albero per ogni servizio attivato.

IL NOSTRO PUNTEGGIO PERSONALE >>> 7,5 SU 10

  • Prezzo a partire da: 12 euro l’anno (IVA esclusa)
  • Sede dei server: ?
  • Hosting wordpress: Sì
  • Server dedicato: Sì

Sito web: Webhosting.it

13. HOSTING SOLUTIONS

Hosting Solutions

Altro big player nello scenario dei migliori hosting italiani è Hosting Solutions, che come suggerisce il nome offre un assortimento di soluzioni per hosting di ultima generazione. Prima azienda italiana ad ottenere la certificazione ISO 9001 per la progettazione, lo sviluppo e l’erogazione di servizi hosting, dal 2017 le viene riconosciuta anche la certificazione ISO 27001 per la progettazione, sviluppo ed erogazione di servizi di data center e infrastruttura, soluzioni cloud oriented in modalità IaaS, SaaS, PaaS, backup, disaster recovery e soluzioni e-mail.

Hosting Solutions conta 30 anni di esperienza, dispone di 4 location in Italia: due Data Center proprietari a Firenze dedicati, complementari e indipendenti e due 2 colocation a Roma e Siziano (PV). Un network innovativo e sicuro capace di offrire un hub di servizi professionali: Web Presence Providing, infrastrutture dedicate e soluzioni Cloud based. A fronte di queste premesse, alcune recensioni dalla scheda pubblica su TrustPilot parlano di assistenza mediocre e server lenti. Ricordiamo che l’assistenza per gli hosting è fondamentale, in quanto è tramite questo servizio che è possibile eseguire back up, ripristinare la posta elettronica e rimediare a eventuali attacchi. Il consiglio è quindi sempre quello di valutare oltre al servizio hosting in sé anche la qualità dell’assistenza tecnica.

IL NOSTRO PUNTEGGIO PERSONALE >>> 7 SU 10

  • Prezzo a partire da: 36,90 + IVA l’anno
  • Sede dei server: Firenze, Roma e Siziano
  • Hosting WordPress: no
  • Server dedicato: sì

Sito web: Hostingsolutions

14. ARUBA

Aruba

Amato da alcuni e odiato da altri: di certo nella lista dei migliori hosting italiani non poteva mancare un colosso come Aruba. Presente sul mercato dal lontano 1994 (praticamente agli albori del web nel nostro paese), Aruba “gestisce 2,1 milioni di domini, oltre 7,4 milioni di caselle e-mail, oltre 4,1 milioni di caselle PEC, oltre 31.000 server ed un totale di oltre 4,7 milioni di clienti”. Presentare Aruba come un provider qualunque sarebbe fuorviante: abbiamo a che fare a tutti gli effetti con un’azienda ramificata in decine di ambiti, dalla firma digitale alla fatturazione elettronica, dallo storage al cloud monitoring, dal sito web all’ecommerce.

Cinque i data center proprietari ad oggi: quattro sono in Italia a Bergamo (IT3), Arezzo (IT1, IT2) e Roma (IT4), mentre il quinto si trova a Ktiš (Repubblica Ceca) ed è impegnato per i servizi ai paesi dell’Europa Centrale e Orientale. Per quanto riguarda i piani hosting WordPress, la formula più economica costa appena 19,90 euro + IVA l’anno, mentre la più completa viene 99,90 euro + IVA l’anno (attenzione al rinnovo, perché dal secondo anno il prezzo dei piani raddoppia o triplica). Nonostante la fama, Aruba ha ricevuto negli anni parecchie recensioni negative, soprattutto rivolte al servizio assistenza poco professionale e competente.

IL NOSTRO PUNTEGGIO PERSONALE >>> 7 SU 10

  • Prezzo a partire da: 19,90 euro l’anno (IVA esclusa)
  • Sede dei server: Bergamo, Arezzo e Roma (Italia), Ktis (Repubblica Ceca)
  • Hosting wordpress: Sì
  • Server dedicato: Sì

Sito web: Aruba.it

15. UTIXO (EX SERVER WEB)

Home page Utixo

(ex Server Web) è il servizio di hosting dell’azienda omonima con sede a Crema (start-up innovativa al Registro Italiano delle Imprese). Scelto in passato come provider italiano, fra gli altri, di un colosso dei siti WYSIWYG come Jimdo, Utixo offre hosting professionale Linux e Windows, oltre a vari prodotti come SMTP, PEC, hosting email, ecc. Interessante la suite di servizi cloud ICT, molto utili per chi lavora in smart working e ha bisogno di un supporto professionale per essere operativo 24 ore su 24 a costi ridotti.

Sotto il profilo del prezzo per gli hosting WordPress, Utixo si conferma come un provider di fascia medio-alta: il piano base (bronze) parte da 8 euro al mese e include 1 Gb Spazio SSD, WP auto install, 5.000 visite mese, Tool di Gestione WordPress e Backup Giornaliero 14 giorni. Il piano WordPress Diamond arriva invece a 20 euro al mese, offrendo più visite mensili e più spazio su disco SSD. Non mancano altre tipologie di servizi hosting e non, come i piani Windows e Linux, come la PEC, come il cloud storage e tanti altri.

IL NOSTRO PUNTEGGIO PERSONALE >>> 7 SU 10

  • Prezzo a partire da: 88 euro l’anno per hosting WordPress (IVA esclusa)
  • Sede dei server: ?
  • Hosting wordpress: Sì
  • Server dedicato: No

Sito web: Utixo

I MIGLIORI SERVIZI HOSTING ITALIANI SECONDO NOI
Support Host:

Hosting condiviso SupportHost
Hosting WooCommerce SupportHost
Hosting PrestaShop SupportHost
Hosting Semidedicato SupportHost

Vhosting:

hosting italiano dedicato vhosting

SiteGround:

Ad - Web Hosting SiteGround - Creato per semplificare la gestione del sito. Clicca per scoprire di più.

Tirate le somme, qual è il miglior servizio di hosting italiano? Difficile rispondere, ognuno si qualifica in base a servizi e prestazioni che vengono aggiornate di continuo. Sviluppatori, SEO e privati dovrebbero quindi orientare la scelta riflettendo sulle esigenze che hanno, senza timore di sperimentare e provare nuove offerte.

Se dopo questo super articolo hai ancora dubbi, ti riportiamo alcune delle risorse che abbiamo consultato in parte per scrivere questo articolo.

https://sos-wp.it/blog/

http://www.giuseppefava.com/

http://www.nomadidigitali.it/

http://www.mrwebmaster.it/

Se sei interessato ai servizi WordPress ti invitiamo inoltre a leggere l’articolo che abbiamo dedicato ai migliori hosting WordPress.


Come scegliere il miglior hosting sul mercato?

Potremmo dare un’infinità di consigli tecnici e parlare di CPU, RAM, larghezza di banda e altre parole che potrebbero farti venire il mal di testa. Ma siamo qui per semplificare la tua scelta e non per farti formazione tecnica.

Allora, ecco 5 brevi suggerimenti per scegliere il miglior hosting:

  1. Fai un salto in cucina. Sì, hai capito bene. Il segreto per un hosting di qualità è simile al segreto per cucinare un buon piatto: scegliere gli ingredienti giusti. Quindi, cerca un’azienda di hosting che utilizzi componenti di qualità, come server di ultima generazione, software affidabili e soluzioni di sicurezza.
  2. Chiedi ai tuoi amici. Se conosci persone che hanno già un sito web, chiedi loro quale hosting utilizzano e se sono soddisfatti. Anche se il loro sito non è simile al tuo, avere una raccomandazione da qualcuno di cui ti fidi può aiutare nella scelta.
  3. Sii un detective. Fai ricerche online e leggi le recensioni degli utenti su diversi siti di hosting. Ma attenzione alle recensioni fasulle! Cerca di leggere quelle reali e che sembrano scritte da persone in carne ed ossa.
  4. Fai un test. Molte aziende di hosting offrono piani gratuiti o a basso costo per un periodo di prova. Sfrutta queste offerte per valutare le prestazioni, la facilità d’uso e il supporto offerto dall’azienda.
  5. Non cercare il prezzo più basso. Un hosting a basso costo potrebbe sembrare allettante, ma potrebbe anche andare a compromettere la qualità e le prestazioni del tuo sito web. Investi in un hosting di qualità per garantire la sicurezza e l’affidabilità del tuo sito web!

E questi sono i nostri cinque consigli finali per scegliere il miglior hosting sul mercato. Ricorda, una buona scelta di hosting può fare la differenza tra un sito web che funziona bene e ottiene visibilità su Google e un hosting che risulta invece lento e poco affidabile, innervosendo sia i tuoi clienti che lo spider di Google.

In bocca al lupo nella scelta e alla prossima!


E-BOOK GRATUITO: TROVA NUOVI CLIENTI VIA WEB

Aumentare il fatturato aziendale grazie ad internet.
Non è forse  questo il vero desiderio di tutte le aziende?
In questo eBook gratuito scoprirai quali sono gli elementi immancabili di una strategia internet di successo.


Richiedi un’analisi gratuita e troveremo la soluzione hosting su misura per te!


Richiesta Rapida

Newsletter
Tuteliamo la tua privacy*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

TROVA NUOVI CLIENTI IN INTERNET
Trova nuovi clienti